Per Lui

Che barba!

30/05/2017

Trend del momento, amata da uomini e donne, ma anche accessorio che dà un tocco di carattere al proprio stile. Da qualche anno è tornata di moda, ma è fondamentale che sia perfetta e curata.

La forma più adatta al viso

Può essere incolta, un pizzetto o una vera e propria barba da “hipster”.

La cosa importante è che sia studiata per il proprio viso. Quindi farsi consigliare da un professionista del settore è sicuramente il primo step da compiere. Il secondo è quello di non avere fretta. La crescita dipende da persona e persona.

 

Stili e mode

La barba può valorizzare i lineamenti di un viso, se la scelta del taglio è azzeccata. Esistono stili e forme differenti: un viso quadrato potrebbe stare bene con pizzetto e baffi, oppure con una barba più folta nella parte bassa del viso. Per un viso dalla forma allungata il consiglio è quella di tenerla corta per non accentuare l’ovale, ma equilibrare le linee. Una forma triangolare si armonizza con una barba incolta ai lati della bocca, mentre un volto tondo può optare su una barba apparentemente poco curata.

 

Folta e luminosa

Così come per i capelli, anche la barba è più sana se l’alimentazione è corretta e se si assumono vitamine sotto forma di frutta e verdura, oppure di integratori. Ma attenzione, in questo caso è bene farsi consigliare da un medico. Da preferire i cibi “amici” che contengono acido folico e vitamine A, B5, C ed E.

 

Mantenerla in ordine

Per sfoggiare una barba sempre perfetta il consiglio è di fare periodiche visite dal barbiere (ne stanno aprendo tantissimi e super specializzati), ma è bene curarla anche in casa con attrezzi e prodotti creati ad hoc che si trovano sul mercato. Insieme ai classici rasoi e regola barba, si possono trovare spazzole, ma anche creme per il viso e lozioni per renderla lucente, morbida e profumata.

Commenti