Buona Natura

L’uva dalle mille virtù

11/09/2018

Un frutto che segna il passaggio dall’estate all’autunno racchiudendo tutti i principi attivi utili al nostro organismo, per una ripresa lavorativa o scolastica in forma smagliante.

L’uva è un’infruttescenza, cioè un raggruppamento di frutti denominato grappolo, della vite (Vitis vinifera).

Il grappolo è composto a sua volta da un graspo o raspo e da numerosi acini o chicchi, di un colore che varia dal chiaro allo scuro in base alla tipologia di uva.

Al giorno d’oggi, la vite è diffusa in più di 40 Paesi al mondo e più della metà della produzione mondiale avviene in Europa soprattutto Spagna, Italia e Francia.

 

Proprietà salutari

Sono molti i benefici che riceviamo mangiando uva, a partire dalla sua azione purificante e disintossicante.

I molteplici antiossidanti facilitano il controllo del colesterolo oltre a contrastare i radicali liberi, nemici del nostro corpo.

Ha un effetto lassativo per cui è consigliata per chi ha problemi di stitichezza. Questo frutto agisce nel nostro organismo con risultati benefici sia per pelle che per capelli.

L’uva in cucina

Questo frutto è un ingrediente che si abbina perfettamente sia ai sapori dolci che a quelli salati. Un alimento da portare spesso in tavola alternando tra la varietà bianca e quella nera in base alle ricette che si vogliono preparare.

Cominciamo dall’antipasto: l’uva si accompagna con prodotti dal gusto deciso come salumi e formaggi garantendo così un interessante contrasto di sapori.

Da provare quindi gli spiedini di uva bianca, salame, formaggio a cubetti e pomodorini.

Delizioso anche l’abbinamento con la pasta come spaghetti, penne o fusilli con condimento a base di formaggio, speck o pancetta a dadini e acini di uva fresca oppure un risotto, dallo stile autunnale, all’uva bianca con l’aggiunta di salsiccia e stracchino.

Per i secondi c’è l’imbarazzo della scelta come il coniglio o il pollo all’uva, i formaggi con mostarda di uva o i salumi accompagnati con acini d’uva.

Dulcis in fundo sono innumerevoli le torte con uva sultanina, le marmellate di uva, il mosto cotto e i panini con l’uvetta accompagnati, per esempio, con un frullato energizzante di anguria e uva per una colazione o una merenda sana e nutriente.