AMATRICIANA DI MARE CON LE COZZE

Primo

AMATRICIANA DI MARE CON LE COZZE

  • 60 minuti
  • 4 persone
  • media

Procedimento

Preparate il sugo tritando l’aglio privato dell’anima e soffriggetelo con 4 cucchiai d’olio extravergine di oliva e un pizzico di peperoncino. Unite i pomodori pelati tagliati a dadini, regolate di sale e fate cuocere su fiamma bassa per 30 minuti. Pulite le cozze eliminando il bisso e strofinando le valve con una retina sotto il getto di acqua corrente. Scaldate 2 cucchiai di olio evo in una padella con i bordi alti, aggiungete le cozze, mescolate e versate il vino bianco. Mettete il coperchio e fate aprire le cozze a fiamma alta. Quando le valve sono aperte, eliminate quelle vuote e scolate le restanti dal fondo di cottura prelevandole con un mestolo forato e tenetele al caldo. Filtrate il liquido di cottura delle cozze, aggiungetelo al sugo e lasciatelo evaporare. Quasi al termine della cottura del sugo, aggiungete le cozze tenute da parte. Intanto portate a bollore abbondante acqua salata in una pentola dai bordi alti, tuffate i bucatini e cuocete al dente per il tempo indicato sulla confezione. Tagliate il guanciale a tocchetti e fatelo rosolare senza grassi in una padella antiaderente finché risulterà dorato e croccante. Scolate la pasta al dente, versatela nella padella con il sugo e le cozze, mantecate con il guanciale e con il pecorino grattugiato e servite subito l’amatriciana di mare con le cozze con un po’ di prezzemolo tritato su ogni porzione.