Branzino del Tigullio “Ricomposto”

Secondo

Branzino del Tigullio “Ricomposto”

  • 60 minuti
  • 4 persone

Procedimento

Sfilettate il branzino e tagliate a carpaccio i due filetti, tenendo da parte “la carcassa” del pesce ben pulita che servirà per ricomporre il piatto.A parte cuocete in forno per una decina di minuti le verdure (solo zucca e patate), tagliatele e conditele con olio, sale e timo.In una teglia con carta da forno ricomponete il pesce alternando alla polpa le verdure cotte, i porcini tagliati a fette, le olive, i pomodori secchi e i pinoli. Infornate a 190° C per circa 8/9 minuti, servite su un tagliere e accompagnate con diverse salse di verdura.