IL CASTAGNACCIO Un dessert dalle mille proprietà

Dessert

IL CASTAGNACCIO Un dessert dalle mille proprietà

  • 5 persone
  • 40 minuti
  • media

Procedimento

Preparazione:  Scaldate il forno a circa 180 gradi. Mettete l’uvetta a bagno in acqua tiepida per almeno un quarto d’ora, per farla ammorbidire. Poi sciacquatela, per liberarla da polvere e impurità, strizzatela e tenetela da parte. Setacciate la farina di castagne, poi mettetela in una terrina con lo zucchero e unitevi lentamente il latte (o l’acqua), amalgamando con una frusta per ottenere un composto liscio e omogeneo. Regolarsi con il liquido, latte o acqua, in modo da ottenere una sorta di pastella non eccessivamente liquida. Unite al composto i pinoli e l’uvetta in precedenza infarinata nella farina di castagne affinché non precipiti in fondo al dolce durante la cottura lasciandone da parte una piccola quantità da mettere sulla superficie del dolce. Aggiungete anche l’olio e qualche ago di rosmarino tritato prima. Unite anche il sale. Imburrate e infarinate una tortiera di circa 22/24 cm di diametro, oppure foderate di carta da forno il fondo, poi ungete con il resto dell’olio sia il fondo che i bordi. Rovesciate l’impasto. Mettete sulla superficie del dolce i pinoli e l’uvetta in precedenza tenuti da parte e anche qualche ago di rosmarino. Infornate per circa 30/40 minuti, fino a che in superficie non si sarà formata una crosticina croccante. Servire caldo o tiepido, accompagnato, a seconda dei gusti, con miele, ricotta o panna leggermente montata non zuccherata.