Orecchiette Autunnali

Primo

Orecchiette Autunnali

  • 1 ora
  • 3 persone
  • media

Procedimento

Prendete per prima cosa la zucca, tagliatela a pezzi e avvolgetela nell’alluminio (per fare 100 g di polpa serviranno circa 250 g di zucca), mettetela in forno a 180° per 20 minuti, fatela raffreddare e frullatela. Prendete la planetaria, inserite la farina, l’uovo e la zucca frullata, aggiustate di sale e impastate per 10 minuti, fate riposare per 1/2 h. Riprendete l’impasto, utilizzando un tagliapasta, tagliatene un pezzo, lavorate il pezzo e realizzate un filoncino dello spessore di circa 1 cm. Da questo ricavate dei pezzettini grandi circa 1 cm, con un coltello a lama liscia, formate delle conchiglie trascinando ciascun pezzetto verso di voi sulla spianatoia leggermente infarinata. Mi raccomando trascinate mettendovi il tagliato in orizzontale a voi, rigirate poi la conchiglia su se stessa in modo da formare la vostra orecchietta. A questo punto infarinatele e mettetele in un cabaret. Mettete sul fuoco l’acqua salata e appena bolle tuffate le vostre orecchiette, cuocete per circa 5-7 minuti; versatele direttamente in padella con un cucchiaio d’olio, aggiungete la stracciatella fatela leggermente sciogliere e, prima di servire, mettete le nocciole tritate e un rametto di rosmarino.