Polpo sottovuoto con patate

Antipasto

Polpo sottovuoto con patate

  • 1 ora
  • 8 persone
  • media

Procedimento

Dopo aver pulito il polpo e, se necessario, battuto, mettetelo in un sacchetto da alimenti con chiusura ermetica insieme a sedano, carota, cipolla e gli spicchi d’aglio. Cuocete per cinque ore a bagnomaria a 84°. Cuocete le patate al forno con tre spicchi d’aglio in camicia, dopo averle sbucciate e tagliate a fettine. Preparate un battuto di aglio e prezzemolo, unitevi un po’ di olio: servirà come condimento a crudo. Quando il polpo sarà pronto, asciugatelo e fatelo sfrigolare in una padella con un po’ di olio. Tenete da parte il liquido di cottura del polpo e fatelo ridurre in padella. Montate il piatto: le patate con il sugo di polpo e qualche tentacolo insaporito con l’olio al prezzemolo.