Spaghetti al limone

Primo

Spaghetti al limone

  • 15 minuti
  • 4 persone
  • facile

Procedimento

Portate a bollore una pentola d’acqua salata e fatevi cuocere gli spaghetti. Grattugiate il limone limitandovi solo alla buccia esterna (evitate la parte bianca che dà un sapore amaro). Tritate il prezzemolo (bastano poche foglie). In una padella fate sciogliere il burro. A cottura quasi ultimata, scolate gli spaghetti e tuffateli nella padella col burro, aggiungendovi un mestolo di acqua di cottura. Fate andare per uno o due minuti, unendo il limone, il prezzemolo e aggiustando di pepe. Prima di servire, condite con abbondante parmigiano grattugiato.