TARTE TATIN

Dessert

TARTE TATIN

  • 45 minuti
  • 5 pesone
  • media

Procedimento

Una storica ricetta Preparazione: Tagliate a spicchi le mele (preferite quelle abbastanza farinose, come le varietà Golden o Fuji) sbucciatele e togliete il picciolo. In un tegame, fate caramellare 100 grammi di zucchero, bagnandolo di tanto in tanto con un po’ d’acqua o succo di limone facendo attenzione a non farlo solidificare. Disponete il primo strato di mele, con il dorso rivolto verso la teglia. Poi realizzate il secondo strato, questa volta col dorso rivolto verso l’alto fino a formare una sorta di raggiera. Aggiungete il burro a cubetti e coprite con 50 grammi di zucchero. Insaporite spolverando con un pizzico di cannella. Ricoprite il tutto con la pasta brisé, che potrete comprare già preconfezionata o preparare a casa. Bucatela con i rebbi della forchetta per evitare che si gonfi troppo durante la cottura. Infine infornate a 180° per almeno 30 minuti in modalità ventilata. Togliete dal forno e girate la torta sotto sopra, in modo da avere la raggiera di mele in superficie. Fate raffreddare per qualche minuto e servite il dolce, magari con una pallina di gelato alla crema o vaniglia e un ciuffo di panna montata.