Servizi

 

l Bistrot firmato Basko offre alla clientela un distintivo servizio di ristorazione self-service, caffetteria, preparazione di piatti take-away in un’area elegante e funzionale dotata di wi-fi gratuito e internet point.

Presso il Bistrot di Basko è possibile consumare colazioni, pasti o spuntini freschi di qualità a prezzi molto vantaggiosi, con ricette della tradizione ligure realizzate con la collaborazione dello chef Alessandro Dentone* e con ingredienti freschissimi che arrivano direttamente dal supermercato collegato. I clienti hanno a disposizione uno spazio moderno e confortevole, dove possono sostare nei diversi momenti della giornata, utilizzando le postazioni internet gratuite o utilizzano il wi-fi Basko anch’esso gratuitamente.

 

“Il Bistrot è la logica ‘evoluzione’ della filosofia di Basko, ovvero la massima attenzione alla qualità dei prodotti e il servizio verso i nostri clienti: siano essi lavoratori in zona per la pausa pranzo oppure residenti che potranno approfittare della comodità di questo punto ristoro.”


 

*Lo Chef Alessandro Dentone

Alessandro Dentone, 38 anni, proviene da una delle più antiche famiglie di pescatori liguri, ed è stato Executive Chef presso l’Hotel Miramare di Sestri Levante. Detentore del titolo di Campione Italiano di risotto aggiudicato durante le ultime due edizioni del concorso Chicco d’Oro a Verona, Dentone è un punto di riferimento della tradizione culinaria ligure. Nel 2010 è stato tra i fondatori dell’Accademia dei Sapori, un Centro di formazione eno-gastronomica per appassionati e professionisti. Da circa tre anni ha fondato due associazioni culturali che si chiamano “Mare in Italy” e “Fish club” per la realizzazione di eventi, nel Tigullio e in generale in Liguria, sull’agroalimentare e sulla conoscenza del prodotto ittico sia nelle scuole che direttamente sulle piazze. Da circa otto anni ha dato vita a “Pane e Olio”, evento che ha come obiettivo quello di valorizzazione l’olio della Provincia di Genova attraverso cene, corsi, degustazioni, gare di cucina e spettacoli culturali.

VAL AL SITO bistrotbasko.it

In tutti i supermercati Basko è possibile acquistare le comodissime carte prepagate, a valore fisso, disponibili negli importi di 25, 50 o 100 euro, che si possono utilizzare per acquistare ogni tipo di prodotto, inclusi quelli in promozione.

Gran parte dei regali che le persone si scambiano è sgradita o poco indovinata: perché, allora, non regalare qualcosa di veramente utile, come la possibilità di fare una spesa gratuita, con la massima libertà di acquisto?

Il meccanismo delle carte prepagate è semplice:

  • Il cliente può acquistare la carta dell’importo che preferisce alle casse dei supermercati Basko.
  • Chi la riceve in dono non dovrà far altro che consegnarla al cassiere al momento del pagamento. Dal credito totale verrà scalato l’importo della spesa e l’eventuale residuo rimane disponibile per gli acquisti futuri.
  • Se l’ammontare della carta non fosse sufficiente a coprire il valore della spesa effettuata, è possibile integrare con tutte le altre forme di pagamento accettate. La carta può essere utilizzata più volte fino all’esaurimento del credito.
  • Dopo ogni acquisto il credito residuo disponibile è indicato sullo scontrino.
  • La carta non è ricaricabile e ha validità 12 mesi dalla data d’acquisto.

Le carte prepagate sono uno strumento utile anche per coloro che hanno la necessità di affidare i propri acquisti a terzi, come collaboratori o familiari, senza voler fare uso di denaro contante. Essendo carte ‘al portatore’ possono essere prestate ad altre persone. L’utilizzo delle card come strumento di pagamento è anche utile per quantificare con chiarezza le spese mensili, in un’ottica di risparmio e riduzione degli sprechi.

Esistono anche carte prepagate dedicate al mondo delle aziende: le card possono essere utilizzate all’interno del sistema di incentivi aziendali, come dono per collaboratori, fornitori, clienti e dipendenti. In questo caso gli importi sono personalizzabili e sono previste diverse agevolazioni fiscali.

Basko offre il servizio di consegna a domicilio delle spese fatte in negozio. Questi i punti vendita in cui il servizio è attivo:

Via Posalunga (Genova Borgoratti)

Via Ricasoli (Genova Pegli)

Passo Antiochia (Genova Centro)

Via Borzoli (Genova Sestri P.)

Via Travi (Genova Sestri P.)

Via Casata Centuriona (Genova Marassi)

Sanremo in Via S. Francesco

Rapallo in Corso Colombo

Cogoleto in Via Mazzini

Bogliasco in Via Aurelia

Diano Castello in Via Diano San Pietro

Imperia in Via Gavi

Via Roma (La Spezia)

Chieri in Via V. Emanuele II

Via Guala (Torino)

 

Le consegne avvengono nel raggio massimo di 4 km stradali rispetto al negozio che offre il servizio.

Il servizio è riservato ai possessori di carta fedeltà Prima Card ed è gratuito (fino a un massimo di 10 sacchetti di spesa e 3 fardelli d’acqua).

Il cliente fa la spesa in negozio e si reca in cassa dove richiede il servizio di consegna e paga l’ammontare dei suoi acquisti (spesa minima di 50 euro).

È possibile fare una spesa completa, ad eccezione dei reparti Surgelati e Pesce fresco.

La consegna avviene entro le 3 ore successive, dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 19.

In esclusiva per i titolari di Prima Card 65, o comunque per tutti coloro che hanno compiuto i 65 anni di età, è possibile ordinare la spesa al telefono e riceverla comodamente a casa nel giorno e all’orario prenotato.

Il servizio è attivo in tutta Genova, Campomorone, Serrà Riccò, Mele. Nella Riviera di Levante in tutti i comuni fino a Sestri Levante. Nella Riviera di Ponente in tutti i comuni fino a Savona.

Puoi ordinare tutto! E la consegna è gratuita.

Pagamento alla consegna tramite bancomat o carta di credito.

Ordine minimo 50 euro. Contributo fisso per l’ordinazione della spesa pari ad euro 2.50.

Basko è la prima insegna di supermercati a mettere a disposizione dei propri clienti le colonnine per ricaricare i veicoli a due ruote elettrici (scooter, moto, ecc…) nei parcheggi dei propri punti vendita.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito di Electra, progetto finanziato dalla Commissione Europea con il programma “Intelligent Energy Europe”, che vuole incentivare l’uso dei motorini elettrici nelle aree urbane, attraverso lo sharing o il noleggio, per sensibilizzare cittadini e turisti all’utilizzo di mezzi non inquinanti.

L’obiettivo del progetto è trovare soluzioni idonee alle esigenze di spostamento dei cittadini genovesi che non possono essere completamente risolti con i mezzi pubblici o con l’auto privata e fondamentale è la presenza di un adeguato numero di punti di ricarica per spingere la città verso una diffusione dei mezzi elettrici e quindi una concezione più “smart” della mobilità urbana.

Per l’utente è sufficiente passare la propria Prima Card davanti al lettore della colonnina per attivare gratuitamente la ricarica.

Il servizio è attivo presso il parcheggio dei seguenti supermercati Basko:

  • Via Paggi
  • Via Cavallotti
  • Via Orsini
  • Via Emilia
  • San Salvatore di Cogorno